maggio 29, 2022 3 min read

 

L’estate è arrivata e se anche tu ti sei accorta di avere la pelle lucida, questo articolo fa per te. Ti spiegherò tutti gli step per la tua skincare estiva!

 

Sento spesso dire che bisogna cambiare prodotti perché « la pelle si abitua » ma non è esattamente così. Sono le temperature e le esigenze che cambiano.
Hai mai pensato di indossare un cappotto di lana il mese di luglio, con 35 gradi all’ombra? Ovviamente no.

Lo stesso discorso vale anche per la nostra pelle, esiste un cambio di stagione anche per il nostro beauty case.

 

Scopriamo insieme di cosa abbiamo bisogno per la nostra skincare estiva.

 

Detersione

Innanzitutto, come primo step della skincare (di tutte le stagioni) dobbiamo detergere il viso. Non è una novità, mi direte, ma in estate è importantissimo fare la « doppia detersione » .

Sono sicura che conoscete già questo metodo, ma forse non sapete per quale motivo diventa necessaria durante l’estate. Il primo step della doppia detersione, ovvero il prodotto a base oleosa, riesce a sciogliere il make up, il sudore e, soprattutto, l’SPF, che in estate viene applicato in quantità maggiori e con più frequenza. Il secondo step rimuove tutti i residui con delicatezza, lasciando il tuo viso liscio e morbido, senza aggredire la pelle.

 

Se non hai ancora provato la doppia detersione e sei ancora fedele alla tua acqua micellare, ti sfido a provare il nostro Lilloil insieme alla mousse detergente. Vedrai che differenza!

 

Esfoliazione

Il secondo step non è quotidiano, va fatto due, massimo tre volte a settimana, sto parlando dell’esfoliazione. Questo passaggio è fondamentale per ottenere un incarnato luminoso e un’abbronzatura più bella, ma dobbiamo avere molta cautela. Tante lozioni esfolianti contengono ingredienti fotosensibilizzanti, che possono causare macchie sulla pelle.

Per la skincare estiva è più indicata un’esfoliazione meccanica ma molto delicata, il gel detergente scrub è perfetto!

 

PS ti consiglio di esfoliare la pelle di sera, prima di andare e letto. Ricorda, ovviamente, che dovrai abbondare con l’SPF il giorno dopo.

 

Se vuoi scoprire altre informazioni e curiosità sull’esfoliazione, ecco qui il mio manuale per l’uso!

 

Idratazione

Lo so che avendo la pelle lucida potresti essere tentata di saltare questo step, ma con il sole e il caldo, la tua pelle rischia di disidratarsi.

Durante l’estate dobbiamo privilegiare formulazioni leggere e senza oli. Puoi utilizzare il tuo siero di sempre, sarà sufficiente per darti la giusta idratazione senza ungere la pelle.

Ti consiglio di provare il Siero visoRigenerante Uniformante :)

 

SPF

Apro un paragrafo dolente. Lo so che ti vuoi abbronzare, ma devi mettere la crema solare, sempre, più volte al giorno. Non si discute.

Non voglio fare i rimproveri, conosciamo tutti i rischi pericolosissimi del raggi UVA e UVB per la nostra salute, io ti ricorderò quelli più « superficiali ».
Se non metti la crema solare:

  • Ti vengono le rughe
  • La pelle si riempie di macchie scure
  • Rischi di scottarti ed avere quell’antiestetico effetto « pellicine »

Quindi metti la protezione solare tutti i giorni.

 

Ne esistono moltissime in commercio e per tutti i tipi di pelle, ti basterà solo scegliere quella più adatta a te.

 

Spray

Quando fa caldo, molto caldo, uno spray rinfrescante potrebbe essere il tuo alleato per alleviare la sensazione di calore.

Lo spray idratante e lenitivo H2o repair lo puoi portare sempre con te e nebulizzarlo sul viso e sul décolleté più volte al giorno, la sua formulazione ti regalerà una sensazione di freschezza e un’idratazione continua.

 

Ora che sai tutto, corri a fare il cambio di stagione nel tuo beauty case per la tua skincare estiva!

 

Articolo scritto da Paola De Nicola

 


Lascia un commento

Il commento verrà approvato prima di essere mostrato

NON PERDERTI LE NOSTRE NOVITÀ