febbraio 24, 2021 2 min read

Proverbio famoso che non ha bisogno di spiegazioni, ma voi vi domanderete quale sia il nesso con il mondo cosmetico. Tranquille, ora ve lo spieghiamo!

Si sente spesso parlare di cosmetici “pericolosi”, “non sicuri”, ma allora questo vuol dire che un cosmetico può essere fatto da chiunque e con così tanta facilità?

ASSOLUTAMENTE NO!

Molti non sanno che i cosmetici sono regolamentati ed anche in maniera rigida, aggiungiamo noi.

In prima battuta esisteva una normativa del 27 luglio 1976, la Direttiva Europea sui cosmetici 76/768/CEE, recepita in Italia con la Legge 713/1986;

La direttiva stabiliva regole concernenti la composizione, l'etichettatura e l'imballaggio dei prodotti cosmetici. Inoltre, instaurava un regime volto a vietare gli esperimenti sugli animali e la commercializzazione dei prodotti che ne hanno fatto impiego.

Tale normativa è stata sostituita dal Regolamento (CE) n. 1223/2009 del 30 novembre 2009, con decorrenza 11 luglio 2013.

COSA È CAMBIATO?

In primis è importante sottolineare che un Regolamento, a differenza di una Direttiva, risulta obbligatorio in tutti i suoi elementi ed è direttamente applicabile in ciascuno degli Stati membri, senza possibilità di trasposizioni nazionali differenti, armonizzano, quindi, le regole all’interno del mercato europeo.

Rispetto alla Direttiva 76/768/CEE, il Regolamento Cosmetici introduce degli elementi nuovi tra cui:

  • il potenziamento dei requisiti di sicurezza dei prodotti cosmetici;
  • il concetto di “Persona responsabile”;
  • la centralizzazione delle notifiche di tutti i prodotti cosmetici immessi sul mercato dell’Unione Europea (EU);
  • l’obbligo di reporting in caso di effetti gravi indesiderabili;
  • nuove regole rispetto all’uso dei nanomateriali;
  • specifici requisiti rispetto alla presenza di sostanze cancerogene, mutagene e tossiche per la riproduzione (CMR) nei prodotti cosmetici

Il Regolamento Cosmetici prescrive le norme che deve rispettare un prodotto cosmetico immesso sul mercato allo scopo di garantirne un uso sicuro per la salute dei consumatori!

Ragazze, siamo quasi arrivate alla fine.

Non volevamo sommergervi di numeri, leggi e paroloni, ma è stato necessario per farvi capire come spesso le informazioni vengano trasformate e voi consumatori e consumatrici vi trovate, di conseguenza, in grosse difficoltà nella scelta di chi fidarvi.

Un cosmetico prima di essere messo in commercio deve sottostare a numerosi test di sicurezza, efficacia e tossicità.

Basta tenere a mente una cosa semplice:

Nessun brand trae vantaggio dal mettere in commercio prodotti tossici e pericolosi

 Speriamo che questo nostro primo post ti sia piaciuto, ti invitiamo ad iscriverti alla nostra newsletter tramite il form che trovi in fondo alla pagina per non perderti i nostri prossimi articoli, promozioni e ricevere subito un codice sconto del 10%!


NON PERDERTI LE NOSTRE NOVITÀ